Condividi: Di Maurizio Sessa
Maurizio Sessa

La famiglia Fabbri
Firenze-New York e ritorno