Condividi: Di M. E. Tozzi
Maria Emirena Tozzi

Nata a Firenze nel 1964. Si è laureata in Lettere moderne presso l’Università degli Studi di Firenze con una tesi in Storia delle Arti Applicate e dell’Oreficeria, relatrice professoressa Dora Liscia Bemporad. Dal 1986 si occupa di didattica, con particolare attenzione ai disturbi di apprendimento e comportamentali quali dislessia, mutismo selettivo, iperattività, e autismo, collaborando come tutor nell’applicazione del metodo ABA (Association For Behavior Analysis). Ha lavorato per vari enti ed associazioni culturali. Dal 2002 collabora con il Museo della Paglia e dell’Intreccio «Domenico Michelacci» di Signa seguendo la didattica e la redazione dei volumi pubblicati nella Collana del Museo, «Testi e Studi». Si occupa di arti applicate con particolare riguardo per lo studio degli intrecci e delle fibre. Ha scritto vari articoli per riviste e cataloghi fra i quali ricordiamo: Tesori d’arte della Santissima Annunziata di Firenze; I Paliotti. L’arte povera cappuccinaDal 2010 dirige il Museo di Arte Sacra di Signa.
La paglia e il cappello
Tecniche e Materiali
Il giardino sapiente
Modi e forme
Borse e sogni
L’arte di Maria Salvatici
Un mondo di intrecci e ve...
Le collezioni Kraft e Mor...
L’arte del ricamo nel ter...
Parati e arredi liturgici...
La manifattura della pagl...
Da Signa e dalla Toscana ...
a cura di M. E. Tozzi
A suon di paglia tra la p...
Fiesole, Signa, chapeaux ...
CIMA. Centro Internaziona...
Il progetto di fattibilità