Presentazione del volume di

STELIO MONTOMOLI
I giorni del gigante
Il romanzo della prima battaglia di liberazione italiana

E
DIZIONI POLISTAMPA


 

Interverranno

GIANNI ANSELMI, sindaco di Piombino
OVIDIO DELL’
OMODARME, assessore alla Cultura
IVANO TOGNARINI, presidente Istituto Storico della Resistenza in Toscana
ERNESTO FEDI, giornalista
P
ABLO GORINI,
insegnante


Sarà presente l’Autore


Giovedì 12 giugno 2008 - ore 17.00
Centro Giovani
Via della Resistenza 4, Piombino - Livorno 

 

Piombino 1943.
In luglio cade il governo Mussolini, l’8 settembre il nuovo governo italiano proclama l’armistizio con l’esercito anglo-americano che dalla Sicilia risale l’Italia e, di fatto, la fine dell’alleanza con la Germania. Si apre una situazione di caos in cui l’esercito italiano inizia a sfasciarsi. “Tutti a casa” sembra l’unica scelta da fare. Le navi da guerra tedesche iniziano a concentrarsi nel porto per occupare le batterie costiere e la città. Il 10 settembre a Piombino, unica città italiana, cittadini, operai e militari della Marina rimasti fedeli al nuovo governo, decidono invece di combattere. Non il racconto di una storia in un microcosmo, ma l’inizio della Resistenza.
Antonio, Gabriella, Vincenzo, Renata… Mentre divampa la battaglia le loro storie personali si intrecciano diventando tutt’uno con la più grande vicenda nazionale.

Pubblicazioni correlate: