AUSER – Università dell’Età Libera del Mugello

Comune di Borgo San Lorenzo

CGIL Firenze

Presentazione del libro di

Felice Bifulco
LA FABBRICA
DEI MATTONI SODI

Le Fornaci Brunori a Borgo San Lorenzo (1890-1980)
Edizioni Polistampa

Intervengono
Giovanni Bettarini, sindaco di Borgo San Lorenzo
Carla Cantone, segretario generale SPI-CGIL
Adriano Gasparrini, curatore del volume

Presiede
Luigi Baggiani, Università dell’Età Libera del Mugello

Sabato 10 dicembre 2011, ore 15.30
Villa Pecori Giraldi, Borgo San Lorenzo
Firenze
 

La pubblicazione riannoda il filo della memoria collettiva su una fabbrica di laterizi che per oltre 80 anni è stata la principale struttura industriale del Mugello, connotando con le sue due alte ciminiere l’abitato di Borgo San Lorenzo. Le Fornaci Brunori hanno cessato l’attività nel 1973 e sono state abbattute nel 1980, gli archivi sono andati dispersi: con il passare degli anni c’era il rischio che venisse cancellato persino il ricordo della vita di centinaia di uomini e donne che vi hanno lavorato con tanta fatica. Grazie al lungo lavoro di ricerca svolto da un Circolo di studio con interviste ai protagonisti di questa vicenda, è stato possibile finalmente ricostruire la storia dell’azienda, dalla sua nascita (a supporto alla costruzione della ferrovia Firenze-Faenza) fino al controverso fallimento che portò prima alla chiusura e poi alla definitiva distruzione.

Pubblicazioni correlate: