Presentazione del libro di

Fabio Amadi

LA PARTE
MIGLIORE DI ME

Mauro Pagliai Editore

Saràn presente con l’autore
On. Cesare Campa

Martedì 20 settembre 2011, ore 18.00
La Feltrinelli - Centro Le Barche
Piazza XXVII Ottobre 1, Mestre

“Scarti umani”, “rottami della società”, “sporchi fantasmi che girano a vuoto”: dietro le definizioni dure e immediate di Fabio Amadi si nasconde un’umanità varia e dolente che troppo spesso, in questo tempo frenetico e veloce, è dimenticata, lasciata ai margini, abbandonata a se stessa. Eppure tra le pieghe delle nostre società, che nonostante la crisi attuale, così diffusa e profonda, restano comunque a buon titolo società “del benessere”, ci sono una miriade di esistenze che disegnano traiettorie tanto invisibili quanto dolorose. Esistenze di cui sono in pochi ad accorgersi e ancora in meno a preoccuparsi, perché i sentimenti che prevalgono tra le persone sono il disinteresse e la paura – “paura di fermarsi”, “paura di mescolarsi”, come scrive l’autore. Esistenze simili a quella tratteggiata in queste pagine, condotte “di città in città”, in un “girare a vuoto” fatto di “tempo senza tempo”. (Walter Veltroni)

Pubblicazioni correlate: